Vanna Botta, auguri a una donna infinita


Vanna Botta Della Casa, artista milanese di orgini bresciane, compie la bellezza di novantacinque anni. Comunque sia, la vita gli ha fatto un bel regalo. Ancora oggi Vanna è una donna instancabile. Infinita. Anche una bella donna sotto tutti gli aspetti, perfino un signore come Federico Fellini, che l’aveva conosciuta, ne era rimasto conquistato.

Mi lega a lei un’amicizia sincera e costruttiva. Pittrice e scrittrice autodidatta, ha allestito mostre personali a Milano, Brescia e Pavia. La più recente, nel novembre 2015 presso la Galleria Velasquez di Milano, con una antologica di settanta quadri.

Ha pubblicato: Vite in sospeso (racconti in staffetta con la madre Augusta); Vivere di versi (poesie, 1999 e nuova edizione revisionata nel 2014); I casi della vita (racconti, 2007 e nuova edizione revisionata nel 2015); Pulcini, galletti e galli (racconto per i bambini, 2014); Vita degli oggetti (poesie, 2016). Per conoscere l’artista: www.vannabotta.wordpress.com (Nella foto: tre fotoritratti di Vanna)

* * *

Il tuo commento è gradito, grazie.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *