“Un’ombra di buon senso”, poesia di Dario F. Pericolosi

i-navigli-di-milano

Un’ombra di buon senso

Un’ombra di buon senso
mi accoglie sulla pensilina del vivere
tra gli sfracelli del giorno

ho una notte in sogno
il tuo ombretto mi piace una follia
stanotte vivremo di duro amore

la mattina sale dietro casa
tu lasci accovacciata nella stanza
l’ombra della tua passione

sei distante come la notte
rincorro le ombre che incontro
non ne trovo una che ti assomigli

getto la speranza nei navigli
vedo sull’acqua il riflesso
del tuo viso senza ombra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *