“Un mito”, libro di Romano B. Bianchi

un-mito

Amici di Calcio alla Poesia, è uscito Un mito, il nuovo “fantasy” di Romano B. Bianchi. Ringrazio l’autore, di marchigiane origini e che vive nella provincia milanese, per avermi invitato a scrivere la prefazione all’interno del libro e il permesso di presentare sul blog la sua opera di fresca pubblicazione. (Nell’immagine la copertina del libro)

Conosco Romano da alcuni anni, ho letto molti dei suoi libri apprezzandone da subito la qualità narrativa, grazie alla notevole creatività e alla vasta conoscenza della storia e della letteratura. Un mito è l’ultima opera editoriale del geniale autore di origini marchigiane che vive nella provincia milanese. In quasi vent’anni ne ha scritti ben dodici di libri. Segno di longevità, e non solo nell’anagrafe.
Ogni volta che Romano scrive un libro è sempre qualcosa di diverso e più stupefacente rispetto al precedente. Girando tra le mani il volumetto con la bella copertina blu, sento che è il preludio a un nuovo fantastico testo da leggere. Il sottotitolo: “Nel medioevo, tra realtà e fantasia” lascia intendere che si tratta di un fantasy ispiratosi alle gesta di un noto condottiero: l’Imperatore Federico II di Svevia, lo stupor mundi, l’illuminato statista che anticipò l’unità d’Italia e quella europea.
Se fossi Federico, sarei entusiasta del libro Un mito. Quasi, quasi, lo inviterei alla corte di fidati collaboratori per un incontro tra uomini di cultura di epoche diverse. Sicuramente Romano sarebbe all’altezza e chissà che il reale di Svevia non lo nomini suo collaboratore… magari nella città cara all’autore, Jesi, dove c’è la bellissima piazza che si vede nella copertina del libro.
Fantasia a parte, ammetto che durante la lettura del libro mi sono sentito trasportare in un film ricco di aneddoti, gossip, storie di amore, intrighi di corte nei castelli, imprese militari, pantagruelici pranzi con fiumi di vino. Il tutto racchiuso nell’arco della vita di Federico II, iniziata il 26 dicembre 1194 e conclusasi il 13 dicembre 1250, sintetizzata abilmente nell’analisi dello storico Ferdinand Gregorovius, riportata nel retro copertina.

Un mito – a cura di Romano B. Bianchi – Autopubblicato 2019 – 112 pagine 12 euro
Per informazioni su come ricevere il libro scrivere a: benitoromano.bianchi(chiocciola)fastwebnet.it
Oppure telefonare al 339 8911353

* * *

Per gentile concessione di Romano B. Bianchi

Commenti disattivati sul sito. Per tua comodità, scrivi il commento sulla pagina Facebook di Calcio alla Poesia. Grazie.

Potrebbero interessarti anche...