Le storie che finiscono male a volte sono un bene per tutti

E’ nelle librerie Storie che finiscono male della scrittrice e giornalista Donatella Bisutti, un omaggio a Pierino Porcospino di Heinrich Hofman.

E’ un bene che l’autrice Donatella Bisutti abbia sfornato il volume Storie che finiscono male, una silloge di filastrocche illustrate pagina dopo pagina dall’estro artistico di Eleonora Marton, illustratrice italiana che vive e lavora a Londra.

Un bene dicevo perché raccontare filastrocche fa bene, e ancora oggi rappresenta l’arte di soddisfare il palato letterario di tutte le età. E Donatella Bisutti lo sa bene quanto sia importante scrivere fiabe e storie fantastiche con uomini, animali, creature mostruose, cose vere o inventate ma che hanno sempre un collegamento con la realtà di tutti giorni. E come in questo libro, dove i vari protagonisti finiscono tutti male (o quasi), in verità mettono in guardia i meno esperti della vita dai pericoli costanti che accompagnano l’esistenza quotidiana.
Continua la lettura di


Le storie che finiscono male a volte sono un bene per tutti


I poeti dell’Ariete giudicano la poesia al tempo del computer


Ringrazio l’amico poeta Luigi Giurdanella per avermi permesso di pubblicare su Calcio alla Poesia il suo articolo di apertura su I Poeti dell’Ariete news, giornale dei poeti del Gruppo I Poeti dell’Ariete di cui faccio parte da alcuni anni.

“Incontro affollatissimo quello di Lettura Libera di Poesia di mercoledì 18 ottobre, il primo della nuova stagione poetica. La manifestazione, molto coinvolgente, si è svolta in un clima di cordialità ed entusiasmo (si veda la cronaca puntuale e sapiente che ne ha fatto Maria Grazia Messa nel Gruppo I Poeti dell’Ariete su Facebook). Il tutto favorito dall’accogliente ambiente del Gran Caffè al Foro, che ormai ci ospita da ben sei anni: ringraziamo di cuore il Signor Fabio per la generosa disponibilità, e il personale tutto per la gentilezza e
discrezione. Continua la lettura di


I poeti dell’Ariete giudicano la poesia al tempo del computer


I colori del dire, poesia di Marco Boietti

Zona Poesia Libera è una rubrica speciale dedicata alle poesie degli amici poeti. Ringrazio Marco Boietti, poeta e scrittore di Milano, per la sua lirica “I colori del dire”. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

I colori del dire

Era giunta quella percezione
con le palpebre abbassate
aveva i colori del dire
come la briciola sulla tovaglia
profumata di curiosità

era accesa quella percezione
come la lampada di fulmini
per me povero al buio
se non fossi stato il suo porto
sarebbe rimasta un soldato fuggiasco

bussava come rumore inconsueto
più di un’equazione matematica
tendeva la mano rossa dell’amore
respiro di fisarmonica
o profumo di essenza di mela.

mi sfiorò come conchiglia
con i suoi attimi lucenti affilati,
era entrata dentro.
Io sono un altrove
ma la sento tutta quella percezione.
Continua la lettura di


I colori del dire, poesia di Marco Boietti


Halloween, poesia di Dario Francesco Pericolosi


Amici della Poesia, le mie poesie sono pubblicate nella sezione “Zona Poesia Libera” assieme a quelle dei poeti ospiti. “Halloween” è stata scritta qualche anno fa ma è sempre attuale. (L’immagine elaborata è di mia proprietà.)

Halloween

Mi maschero con la folla di fumi
e disperdo i sudori
nell’aria abrasiva del porto.
Halloween indossa la follia
e tinge di sagra le strade
non ancora perdute dall’uomo.
Dalle coste della Luna
grattacieli di atmosfera
pomiciano con le pupille,
mascherano sogni e fatiche.
E la città delle alte sfere
si maschera nelle sue nuvole.

* * *

Il tuo commento è gradito, grazie.