ZPL: Zona Poesia Libera

Amici di Calcio alla Poesia,

siamo in vicinanza delle vacanze estive: si vanno accelerando i preparativi per la partenza verso le varie località turistiche. Senz’altro nessuno dimentica il libro da leggere, e perché no, il quaderno dove scrivere le poesie.

Il mio blog ha creato la Zona Poesia Libera. Luogo aperto a tutti i poeti che vorranno entrarvi senza vincoli e permessi speciali. Ringrazio intanto tutti coloro che finora mi hanno inviato le loro liriche tutte regolarmente pubblicate.

Le poesie che ho avuto il piacere di pubblicare sono scritte con la passione e il cuore. E’ vero che con la poesia non si compra il pane, non si vive. Ma resta indispensabile.

Non sono io a decidere quali sono le più belle o le meno interessanti, ma sono sempre i lettori con le loro impressioni a stabilire le opere da prendere in considerazione per quello che hanno espresso.

Zona Poesia Libera è l’oasi dove riposare la mente, lontana da stress, pensieri nocivi, e tutto quanto concorre a surriscaldare l’animo.

Vi ricordo che come Consulente grafico editoriale, ho aiutato molti autori a autopubblicarsi il proprio libro di poesie e di narrativa in versione cartacea e digitale. Consultate il mio sito professionale www.ildarietto.it, e se siete interessati, scrivete a: dariopericolosi@ildarietto.it
I miei prezzi sono i più competitivi del mercato editoriale.

Anche Calcio alla Poesia va in vacanza anche se rimane “Aperto per ferie” per ricevere i vostri commenti, le vostre liriche, i vostri racconti.

Buone vacanze a tutti!
 
 
(Foto: “Zona Poesia Libera” di Dario Francesco Pericolosi)
 
 
La tua impressione è preziosa

Libri: “Viaggio nella storia della poesia italiana” di Dario Francesco Pericolosi


 
Per chi è sempre in giro

“Viaggio nella storia della poesia italiana”
di Dario Francesco Pericolosi

Come Goethe nel suo viaggio in Italia alla scoperta delle bellezze naturali della penisola, così io ho fatto andando alla scoperta delle bellezze della poesia italiana.

Questo viaggio alla guida di un tir era un progetto che avevo in mente da tanto tempo. Ora il sogno si è realizzato e ho deciso di pubblicarlo online. Viaggio nella storia della poesia italiana comincia in un giorno lontano, all’alba della poesia nella penisola italiana.

Buon viaggio

L’ebook è disponibile nei migliori negozi online
 
 
La tua impressione è preziosa

Primo Premio a Arianna Sonia Scollo al Concorso “Cardinale  Branda Castiglioni”

IX Premio Cardinale Branda Castiglione 2017

Per la sezione libro di poesie “Da un’altra angolazione” di Arianna Sonia Scollo post mortem si classifica primo alla IX edizione del concorso Premio Cardinale Branda Castiglioni, organizzato dal Circolo Culturale Masolono da Panicale col patrocinio del Comune e la Pro Loco di Castiglione Olona.

Alla premiazione presenti il sindaco Emanuele Poretti, il presidente della Pro Loco Roberto Cristofoletti, il presidente dell’Associazione Masolino da Panicale Michele Piacenza, la poetessa Annitta Di Mineo e il presidente di Giuria Luigi Giurdanella che legge la seguente motivazione “Quante emozioni suscitano queste poesie, semplici e intense nello stesso tempo. Poesie brevi, che si snodano tra l’interrogazione sull’imponderabile e l’accettazione del divino, affezione per tutto quello che è umano e ammirazione per la bellezza del creato. Predomina comunque un sentimento di amor per la vita. A volte fa capolino una profonda e contagiosa mestizia alla quale il poeta reagisce con sottile ironia e apparente allegria. Il messaggio è nella consapevolezza eroica della propria fragilità con la coscienza che la vita continuerà nella poesia. Volume ben costruito: la copertina dai colori tenui è molto elegante , e in quarta un’opera dell’autrice nella medesima tonalità. All’interno il libro è corredato da motivi ornamentali nella gamma dei grigi: quasi un macramè. Conclude la raccolta una interessante ed esaustiva biografia prevalentemente in immagini”

A ritirare il premio la mamma Salvina Di Mineo e il fidanzato Andrea Di Bisceglie con una foto di Arianna (foto da fonte)
 
 
Per gentile concessione di Annitta Di Mineo
 
 
La tua impressione è preziosa