“Viaggio nella storia della poesia italiana”, racconti di Dario Francesco Pericolosi

Per leggere
alcune pagine
dell’ebook
clicca qui
Come Goethe nel suo viaggio in Italia alla scoperta delle bellezze naturali della penisola, così io ho fatto andando alla scoperta delle bellezze della poesia italiana.

Questo viaggio alla guida di un tir era un progetto che avevo in mente da tanto tempo. Ora il sogno si è realizzato e ho deciso di pubblicarlo online. Viaggio nella storia della poesia italiana comincia in un giorno lontano, all’alba della poesia nella penisola italiana.

Dal Duecento ai giorni nostri è un susseguirsi di tappe e appuntamenti con gli autori, da Sordello da Goito all’Alda Merini, che hanno fatto la storia della nostra amata poesia. Il motivo della scelta di un mezzo di trasporto come l’autotreno non è casuale, bensì per la grande stima che ho sempre avuto per questi navigatori instancabili alla guida dei “giganti della strada” su e giù per l’Italia a trasportare merci, rischiando a volte anche la vita.

Quello del camionista è un lavoro duro, fatto di sacrifici, ma anche di soddisfazioni come tante altre professioni dove è richiesta massima concentrazione e grande responsabilità. Quel giorno di inizio Duecento, sono partito da Milano con il mio fiammante tir azzurro e mi sono fermato poco dopo aver varcato la porta del Duemila.

Da Torino a Trieste, da Genova a Palermo, insomma, toccando tutti i centri nevralgici della cultura che hanno fatto sentire “unita” molto prima del 1861 un Italia divisa in tanti regni e staterelli. Radio Poesia Italiana è stato il network che ha fatto la cronaca di oltre otto secoli di versi, strofe, rime, poemi, sonetti, alessandrini, settenari, endecasillabi… buon viaggio.

Viaggio nella storia della poesia italiana nelle migliori librerie online in versione ePub e Kindle. Buon viaggio!

La tua impressione è preziosa