Follie sulla folla, poesia di Dario Francesco Pericolosi


Amici della Poesia, le mie poesie sono pubblicate nella sezione “Zona Poesia Libera” assieme a quelle dei poeti ospiti. “Follie sulla folla” è stata scritta il 21 agosto 2017 dopo la strage di innocenti ad opera dei terroristi. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

Follie sulla folla

Il folle si credeva un martire
invece era soltanto una molecola
guidava il furgone zigzagando
doveva uccidere solo uccidere
poi un paio di pallottole misero pace
al suo sanguinario evento

A terra i nuovi angeli si alzarono
guardarono verso la porta bianca
diedero una carezza ai loro cari
che dovevano sopravvivere allo scempio
in nome di un Onnipotente
Ordine Mondiale delle Cose

Il terrorista appagato e la vittima incredula
si incontrarono sulla strada del Cielo
la vittima gli domandò: – perché? io cosa ti ho fatto di male?
sono parte della folla che vive in pace –

e il terrorista gli rispose: – tu sei la mia guerra
io ti ho ucciso in nome del Supremo Ordine Mondiale –

Continua la lettura di


Follie sulla folla, poesia di Dario Francesco Pericolosi


Viaggio nella storia della poesia italiana, libro di Dario Francesco Pericolosi


Come Goethe nel suo viaggio in Italia alla scoperta delle bellezze naturali della penisola, così io ho fatto andando alla scoperta delle bellezze della poesia italiana.

Questo viaggio alla guida di un tir era un progetto che avevo in mente da tanto tempo. Ora il sogno si è realizzato e ho deciso di pubblicarlo online. Viaggio nella storia della poesia italiana comincia in un giorno lontano, all’alba della poesia nella penisola italiana.
Continua la lettura di


Viaggio nella storia della poesia italiana, libro di Dario Francesco Pericolosi


Primo Premio a Arianna Sonia Scollo al Concorso “Cardinale Branda Castiglioni”


Per la sezione libro di poesie “Da un’altra angolazione” di Arianna Sonia Scollo post mortem si classifica primo alla IX edizione del concorso Premio Cardinale Branda Castiglioni, organizzato dal Circolo Culturale Masolono da Panicale col patrocinio del Comune e la Pro Loco di Castiglione Olona.

Alla premiazione presenti il sindaco Emanuele Poretti, il presidente della Pro Loco Roberto Cristofoletti, il presidente dell’Associazione Masolino da Panicale Michele Piacenza, la poetessa Annitta Di Mineo e il presidente di Giuria Luigi Giurdanella che legge la seguente motivazione “Quante emozioni suscitano queste poesie, semplici e intense nello stesso tempo. Poesie brevi, che si snodano tra l’interrogazione sull’imponderabile e l’accettazione del divino, affezione per tutto quello che è umano e ammirazione per la bellezza del creato. Predomina comunque un sentimento di amor per la vita. A volte fa capolino una profonda e contagiosa mestizia alla quale il poeta reagisce con sottile ironia e apparente allegria. Il messaggio è nella consapevolezza eroica della propria fragilità con la coscienza che la vita continuerà nella poesia. Volume ben costruito: la copertina dai colori tenui è molto elegante , e in quarta un’opera dell’autrice nella medesima tonalità. All’interno il libro è corredato da motivi ornamentali nella gamma dei grigi: quasi un macramè. Conclude la raccolta una interessante ed esaustiva biografia prevalentemente in immagini”

A ritirare il premio la mamma Salvina Di Mineo e il fidanzato Andrea Di Bisceglie con una foto di Arianna (foto da fonte)

* * *

Per gentile concessione di Annitta Di Mineo

* * *

Il tuo commento è gradito, grazie.


Tra l’onda e il nulla, poesia di Marco Boietti


Zona Poesia Libera è una rubrica speciale dedicata alle poesie degli amici poeti. Ringrazio Marco Boietti, poeta e scrittore di Milano, per la sua lirica “Tra l’onda e il nulla”. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

Tra l’onda e il nulla

Sono passato davanti
a quello sguardo
il mare ha aperto le ali
il viso della dea del mare
mi ha sorpreso.
La luce di quel sorriso
dondolava come frutto
sotto l’invidia delle stelle.
Ci spiava
nell’universo il dubbio.
Continua la lettura di


Tra l’onda e il nulla, poesia di Marco Boietti


Il sole velato, libro di Marco Boietti


Dal 2008, con cadenza annuale, Marco Boietti presenta al suo affezionato pubblico un nuovo libro. Addirittura nel 2016, anno di grande creatività per il poeta nato a Milano, ne ha dati alla stampa ben tre con la casa editrice Blu di Prussia: Un uomo qualunque, Meta (premiato al Premio Lorenzo Montano) e Paso Doble.
Marco Boietti ha condiviso per tanti anni il suo percorso letterario con quello artistico del Maestro Danilo Boietti (1932-2016). Molti libri di Marco sono raffrescati con i dipinti del Maestro.
E ora veniamo all’ultimo lavoro: Il sole velato con la casa editrice Edizioni Polistampa. La foto in copertina, Scale, è di Lorenzo Bellucci. La prefazione è scritta da Alessandra Paganardi, insegnante, scrittrice e saggista.
Una frase della Paganardi a inizio prefazione: “Il fatto è che appare sempre più difficile parlare d’amore, e per di più farlo in poesia” fa riflettere a lungo in questi tempi moderni con rintocchi di vintage e retrò. Continua la lettura di


Il sole velato, libro di Marco Boietti