Nuovo, la prima poesia del 2018 è di Marco Boietti


“Zona Poesia Libera” è una rubrica speciale dedicata alle poesie degli amici poeti. Ringrazio Marco Boietti, poeta e scrittore di Milano, per la sua lirica “Nuovo”. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

Nuovo
 
Nel tuo morbido parlare
emerge un altro tempo
angelo che dorme nell’ombra
che stringe i venti
e immagina il nulla della notte
più voluttuosa.
Io avevo parole mie
di cui non ho più cura.
Le ha coperte la voce delle nebbie
ho lasciato il silenzio fermo
in me
avvolto dal fiume azzurro
delle tue sillabe tintinnanti.

* * *

Per gentile concessione di Marco Boietti

* * *

Il tuo commento è gradito, grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *