Nascita, poesia di Marco Boietti


“Zona Poesia Libera” è una rubrica speciale dedicata alle poesie degli amici poeti. Ringrazio Marco Boietti, poeta e scrittore di Milano, per la sua lirica “Nascita”. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

Nascita

Si aprono le bocche
più spesso delle finestre
ebbrezze impenitenti
si fanno beffa della notte.

I fiori hanno tolto la cravatta.

Con la mano appoggiata
al mento
guardo le mani di lei,
fanno fusa di acquiescenza.

Si inteneriscono anche gli angeli.

* * *

Per gentile concessione di Marco Boietti

Per contattare l’autore: marco.boietti@alice.it – per vedere il sito: marcoboietti.altervista.org

* * *

Il tuo commento è gradito, grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *