My house on Facebook, poesia di Francesco Zaffuto


“Zona Poesia Libera” è una rubrica speciale dedicata alle poesie degli amici poeti. Ringrazio Francesco Zaffuto, poeta e scrittore siciliano, per la sua lirica “My house on Facebook”, scritta l’11 aprile 2018. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

My house on Facebook

Aprii
in un punto
una casa non mia
in casa di altri

c’erano  porte e finestre
ed entrava vento

c’erano mura e  colori
volti e segni
mancavano
odore
soffitto e pavimento

Aprii una casa non mia
in casa d’altri
e la tenevo su
con magiche parole
del riso e del pianto
pareva s’ascoltassero
e fuggivano nel vento

Come un fantasma
abito un senso
senza senso

* * *

Per gentile concessione di Francesco Zaffuto

* * *

Per contattare l’autore:

zafra48@gmail.com

* * *

per seguire i suoi siti:

www.arpaeolica.blogspot.it

www.groviglidiparole.blogspot.it

www.cronachedicolori.blogspot.it

* * *

Il tuo commento è gradito, grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *