Miele di umidità, poesia di Dario Pericolosi


Amici della Poesia, le mie poesie sono pubblicate nella rubrica “Zona Poesia Libera” assieme a quelle dei poeti ospiti. “Miele di umidità” è stata scritta il 10 aprile 2002. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

Miele di umidità

In una di queste sere, Luna, riuscirai
a mostrarmi l’altra faccia? Non puoi
fare sempre il faro a un gregge di stelle
solo con il volto che tutti conosciamo.
A volte, ti aggrappi alla finestra
per misurare il mio quoziente di umanità.
Mi nascondi una parte di te, forse anche tu
sei un uomo con due identità, bene o male.
Le strade sono ricoperte da un miele di umidità
e anche stanotte, per qualcuno, la città diventa letale.
E allora, con tutto il tuo mare della Tranquillità,
riuscirai, o Luna, a farmi vedere il lato (debole?)

* * *

Il tuo commento è gradito, grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *