L’alba blu, poesia di Dario Francesco Pericolosi

Amici della Poesia, le mie poesie sono pubblicate nella sezione “Zona Poesia Libera” assieme a quelle dei poeti ospiti. “L’alba blu” è stata scritta nel 1988. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

L’alba blu

L’alba blu prende servizio
dal deposito municipale
e si dilegua sulle rotaie
che tagliano vene di strade
drogate dalla nebbia zitta.

Dalle scale granitiche
scende la mattina manodopera
con il sapore di caffè
sulla bocca socchiusa.

Gli occhi opachi gustano
il sole non ancora radioso
mentre sul selciato i battistrada
timbrano il passaggio puntuale
del giorno feriale di turno.

* * *

Il tuo commento è gradito, grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *