“L’alba blu” di Dario F. Pericolosi

la-alba-blu-di-dario-francesco-pericolosi

Lo spunto di lettura “Poesia imbottigliata dal tempo divino” raccoglie selezionati testi poetici scritti tra il 1979 e il 2019, nei miei primi quarant’anni da poeta.

Sono liriche che rivestono un particolare gusto e sapore per me, appunto come bere un genuino calice di vino d’annata.

Le pubblico sul blog Calcio alla Poesia perché anche voi Amici della Poesia potete condividere i versi con un appassionato esame visivo e gustativo.

Buona degustazione delle poesie… con brevi sorsi.

Dario F. Pericolosi

“L’alba blu”

L’alba blu prende servizio
dal deposito municipale
e si dilegua sulle rotaie
che tagliano vene di strade
drogate dalla nebbia zitta.

Dalle scale granitiche
scende la mattina manodopera
con il sapore di caffè
sulla bocca socchiusa.

Gli occhi opachi gustano
il sole non ancora radioso
mentre sul selciato i battistrada
timbrano il passaggio puntuale
del giorno feriale di turno.

Poesia segnalata al Premio Aspera 1991 organizzato dalla rivista «Alla Bottega».

Commenti disattivati sul sito. Per tua comodità, scrivi il commento sulla pagina Facebook di Calcio alla Poesia. Grazie.

Potrebbero interessarti anche...