Poesia: “La poesia va in un verso” di D. F. Pericolosi


La poesia
va in
un verso

La poesia non si distrae mai
va in un verso o nell’altro
ma è sempre vigile su di me

non mi lascia mai solo
segue i miei passi poi passa
a guardare l’espressione del viso

quasi mi accarezza dolce quieta gaia
sì sì lei è sempre lì davanti agli occhi
va in un verso non si perde in parole

io l’ascolto quando parla canta sussurra
la sua natura la porta a entrare nel cuore
chiede scusa ma vuole il battito forte

la lascio fare guida la mia mano
lei ha in mente di andare in un verso
e non c’è verso di fermarla

io sto con lei in ogni viaggio

lirica scritta nel 2013
Dario Francesco Pericolosi

La tua impressione è preziosa

Un pensiero su “Poesia: “La poesia va in un verso” di D. F. Pericolosi

  1. Versare un verso dopo l’altro… si versifica una strofa che versa introversa una Poesia… verso l’infinito… accolta da un mistero eterno! Nel pensiero delle menti della Poesia. Calogero Di Giuseppe 1° febbraio 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *