Il poeta-blogger

Chi sono


Mi chiamo Dario Francesco Pericolosi, sono venuto alla luce tanto tempo fa in una Milano avvolta dalla nebbia. E nella galassia meneghina vivo, vicino alle acque del fiume Lambro e del Naviglio della Martesana. Mi sono diplomato nel 1978 al Liceo Artistico Statale di “Brera” e ho lavorato nel settore della grafica e della comunicazione fino all’inizio del 2018.

Dalla primavera del 2018 scrivo a tempo pieno per il mio blog di poesia in italiano e dialetto “Calcio alla Poesia”, inaugurato online il 7 maggio 2011. Da gennaio 2020 “Calcio alla Poesia” è Blog Accreditato WikiPoesia.

Sono autore e editore di me stesso, e ho pubblicato in proprio per la poesia: Via Plinio (1987); Parole d’acquerello (coproduzione con M. Luca e M. Garanzini, 1999); E-Iliade (2000); Lambro (2005); Terra forzata (2008); #PoesieConUnClick (2019); La poesia va in un verso (2020). E per la narrativa: Il rivenditore di stelle zuccherate (2014); Il Natale del Signor Bonefeste (2014); Viaggio nella storia della poesia italiana (2016).

Ho maturato esperienze letterarie con la rivista di cultura Poesia e Conoscenza, diretta da Donatella Bisutti; il blog di cultura Odissea, diretto da Angelo Gaccione; il giornale online Il Velo di Maya, diretto da Paolo Corticelli; gli “Incontri con l’autore” del Cenacolo S. Eustorgio, organizzati da Carlo Riva; le “Letture Libere di Poesia” con il Gruppo dei Poeti dell’Ariete.

Tra i riconoscimenti più importanti, il 1° Premio al Concorso “Poeti in Galleria”, Milano 2006, organizzato dalla casa editrice Albalibri; il 2° Premio al Concorso “Anaïs Nin”, 1997; il 3° Premio al Concorso “Poesie nel cassetto”, 2005.

Dario F. Pericolosi