Concorso: Po@rai – poesie a tema libero

Il Gruppo Pari Opportunità della Rai di Milano indice il Concorso

PO@RAI – poesie a tema libero

La premiazione si terrà il 21 Marzo 2016 Giornata Mondiale della Poesia

Scadenza (si partecipa online): ore 24 di venerdì 18 marzo 2016

Regolamento

La partecipazione al Concorso è gratuita e si svolge esclusivamente on line.
· E’ consentita la partecipazione a tutti i dipendenti e/o collaboratori Rai mediante la trasmissione di un massimo di n.2 poesie.
· Le poesie dovranno essere inviate entro le ore 24 di venerdì 18 Marzo 2016 all’indirizzo di posta elettronica scatterai@rai.it scrivendo nell’oggetto Concorso PO@RAI (farà fede la data di invio dell’email).
· Le poesie dovranno essere inviate in formato elettronico .doc o .docx (Word), corpo 12, carattere Times New Roman; il file deve essere denominato soltanto con titolo dell’opera, senza altri dati che possano favorire l’identificazione dell’autore, mentre all’interno della mail dovranno essere indicati Nome Cognome, e recapiti telefonici.
. I componimenti dovranno essere rigorosamente inediti (non pubblicati da case editrici) e non dovranno superare le 30 righe/versi, pena l’esclusione dal concorso.
· Il partecipante, inviando le poesie, dichiara implicitamente di esserne autore e di autorizzarne la divulgazione e l’utilizzo.
· Inviando le poesie il partecipante solleva gli organizzatori da qualsiasi richiesta avanzata da terzi in relazione alla titolarità dei diritti d’autore.
· Le poesie selezionate saranno scelte da una Giuria Tecnica le cui decisioni sono insindacabili. Costituiranno elementi di valutazione, oltre le riflessioni e considerazioni personali dei membri della Giuria, la correttezza linguistica, la forza evocativa, la rilevanza dei contenuti e/o del messaggio trasmesso.
· I componimenti saranno trasmessi alla Giuria in forma anonima per una valutazione assolutamente imparziale. La Giuria Tecnica, si riserva il diritto, a sua discrezione, di escludere ogni poesia pervenuta che non sia in linea con i requisiti indicati nel regolamento.

I dati personali dei concorrenti saranno tutelati a norma della legge 675/96 sulla privacy e successive
modifiche – D.L. 196/2003. I dati saranno oggetto di trattamenti informatici o manuali esclusivamente
nell’ambito dell’iniziativa del concorso. Il trattamento verrà effettuato in modo da garantire la riservatezza e la sicurezza. I diritti dell’interessato saranno tutelati dalla citata legge. La partecipazione al Premio implica la presa d’atto dell’informativa di cui sopra e il consenso al trattamento dei dati forniti.
Gli organizzatori non si assumono alcuna responsabilità per eventuali plagi, dati non veritieri o per
qualunque altro atto non conforme alla legge compiuto dall’autore. Le opere presentate non saranno
restituite, mentre i diritti rimarranno ad ogni modo degli autori. La partecipazione al concorso implica la
completa presa visione e l’accettazione integrale del presente regolamento.

Per contatti e informazioni
Gruppo Pari Opportunità Rai Milano – scatterai@rai.it

2 pensieri su “Concorso: Po@rai – poesie a tema libero

  1. Scusate ma non capisco se il concorso è rivolto a tutti più i dipendenti e collaboratori RAI oppure è solo per questi ultimi. Grazie

  2. Buongiorno Rosa, il concorso è aperto a tutti. Io non sono dipendente RAI e ho inviato l’altro ieri le poesie, che le hanno accettate. Ha tempo fino a mezzanotte per inviare le sue. Cordiali Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *