Tutti gli articoli di Il Poeta


Ascoltarti, poesia di Marco Boietti


Zona Poesia Libera è una rubrica speciale dedicata alle poesie degli amici poeti. Ringrazio Marco Boietti, poeta e scrittore di Milano, per la sua lirica “Ascoltarti”. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

Ascoltarti

Tu non parli ma io ascolto
ascolto la tua voce
quando si deposita nella febbre
del mio tempo,
tu non parli ma io ascolto
le tue parole
farsi aliene dalla stanchezza
dal tuo volere.
Le sento allontanarsi lievi
farsi orme
tatuaggi di fuoco impallidito.
Continua la lettura di


Ascoltarti, poesia di Marco Boietti


Giornata Mondiale della Poesia: “Scrivi una poesia che ti passa!”


Amici della Poesia, dedico la lirica “Scrivi una poesia che ti passa!” alla Giornata Mondiale della Poesia, istituita dall’Unesco nel 1999 e celebrata il 21 marzo di ogni anno in coincidenza con il primo giorno di primavera. (L’immagine elaborata è di mia proprietà.)

Scrivi una poesia che ti passa!

“Scrivi una poesia che ti passa!”
mi disse un giorno
un poeta di lunga amicizia
che mi aveva trovato stanco
e con l’animo disidratato

Lo ringraziai e buttai giù
un boccone di poesie
e non mi fermai, mai
ho continuato a ogni respiro
una lettera dopo l’altra, un fiume

La notte scrivo con la mente
la mattina ripongo tutto per iscritto
alla fine firmo con una croce, tanto basta
come testamento fisiologico
per i discepoli, se hanno voglia di poesia

Il foglio è inumidito dal sudore
delle mie mani metalmeccaniche
ho i calli tra le ferrose dita, l’estetista
mi dice che vuole limare la poesia e poi 
dargli un’unghia di smalto colore blu notte

Ho un sole per capello io, chi sono io?
da quando scrivo poesie mi passa tutto
come diceva il poeta di lunga militanza
sono soltanto io, senza esagerazioni addosso
diciamolo: un poeta è nessuno per l’anagrafe
Continua la lettura di


Giornata Mondiale della Poesia: “Scrivi una poesia che ti passa!”


Quell’ora, poesia di Marco Boietti


Zona Poesia Libera è una rubrica speciale dedicata alle poesie degli amici poeti. Ringrazio Marco Boietti, poeta e scrittore di Milano, per la sua lirica “Quell’ora”. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

Quell’ora

Inumidisce il cielo
rari uccelli
nel tempo del volo.

Cadiamo e rimbalziamo.

Segrete risonanze.
Continua la lettura di


Quell’ora, poesia di Marco Boietti


5/06/2017, poesia di Fabio Strinati


Zona Poesia Libera è una rubrica speciale dedicata alle poesie degli amici poeti. Ringrazio Fabio Strinati, poeta e compositore marchigiano, per la sua lirica “5/06/2017”. (Nella foto Fabio Strinati – l’immagine è di proprietà dell’autore)

5/06/2017

Il tuo sorriso è destinato sul mio volto
l’acqua delle rose e i petali d’amore
e in un eco adagiati nell’aria:
ho baci riposti in un serbatorio, moine
nell’ipnosi l’abbraccio in sguardi
accovacciati nei pressi dell’ardore;
sento me dentro il tuo corpo
come terapia il decoro e i sentimenti,
l’essenza vera dell’emozione in festa,
il tuo cuore d’acqua, unico dono
il luogo della fiamma è caldo
del tuo colore di foresta…
Continua la lettura di


5/06/2017, poesia di Fabio Strinati


Amorodio, poesia di Dario Francesco Pericolosi


Amici della Poesia, le mie poesie sono pubblicate nella sezione “Zona Poesia Libera” assieme a quelle dei poeti ospiti. “Amorodio” è stata scritta il 13 febbraio 2018. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

Amorodio

L’ho chiamato Amorodio
nome uscito da una lega di amore e odio
sviluppato a temperature altissime
nell’altoforno della mia mente.

Amorodio attrae e respinge i simili
in una odissea di pace e guerra
di fiori e pallottole
fino all’ultimo sangue.

E’ calamitico il suo corpo di guerriero
disteso tra i girasoli
colpito a vita
da una saetta d’amore.

Ha provato l’odio tormentoso
tra le ferite della pace
e ora tace
nel rumore del cuore.
Continua la lettura di


Amorodio, poesia di Dario Francesco Pericolosi