Tutti gli articoli di Dario

Concorso: Po@rai – poesie a tema libero

Il Gruppo Pari Opportunità della Rai di Milano indice il Concorso

PO@RAI – poesie a tema libero

La premiazione si terrà il 21 Marzo 2016 Giornata Mondiale della Poesia

Scadenza (si partecipa online): ore 24 di venerdì 18 marzo 2016

Regolamento

La partecipazione al Concorso è gratuita e si svolge esclusivamente on line.
· E’ consentita la partecipazione a tutti i dipendenti e/o collaboratori Rai mediante la trasmissione di un massimo di n.2 poesie.
· Le poesie dovranno essere inviate entro le ore 24 di venerdì 18 Marzo 2016 all’indirizzo di posta elettronica scatterai@rai.it scrivendo nell’oggetto Concorso PO@RAI (farà fede la data di invio dell’email).
· Le poesie dovranno essere inviate in formato elettronico .doc o .docx (Word), corpo 12, carattere Times New Roman; il file deve essere denominato soltanto con titolo dell’opera, senza altri dati che possano favorire l’identificazione dell’autore, mentre all’interno della mail dovranno essere indicati Nome Cognome, e recapiti telefonici.
. I componimenti dovranno essere rigorosamente inediti (non pubblicati da case editrici) e non dovranno superare le 30 righe/versi, pena l’esclusione dal concorso.
· Il partecipante, inviando le poesie, dichiara implicitamente di esserne autore e di autorizzarne la divulgazione e l’utilizzo.
· Inviando le poesie il partecipante solleva gli organizzatori da qualsiasi richiesta avanzata da terzi in relazione alla titolarità dei diritti d’autore.
· Le poesie selezionate saranno scelte da una Giuria Tecnica le cui decisioni sono insindacabili. Costituiranno elementi di valutazione, oltre le riflessioni e considerazioni personali dei membri della Giuria, la correttezza linguistica, la forza evocativa, la rilevanza dei contenuti e/o del messaggio trasmesso.
· I componimenti saranno trasmessi alla Giuria in forma anonima per una valutazione assolutamente imparziale. La Giuria Tecnica, si riserva il diritto, a sua discrezione, di escludere ogni poesia pervenuta che non sia in linea con i requisiti indicati nel regolamento.

I dati personali dei concorrenti saranno tutelati a norma della legge 675/96 sulla privacy e successive
modifiche – D.L. 196/2003. I dati saranno oggetto di trattamenti informatici o manuali esclusivamente
nell’ambito dell’iniziativa del concorso. Il trattamento verrà effettuato in modo da garantire la riservatezza e la sicurezza. I diritti dell’interessato saranno tutelati dalla citata legge. La partecipazione al Premio implica la presa d’atto dell’informativa di cui sopra e il consenso al trattamento dei dati forniti.
Gli organizzatori non si assumono alcuna responsabilità per eventuali plagi, dati non veritieri o per
qualunque altro atto non conforme alla legge compiuto dall’autore. Le opere presentate non saranno
restituite, mentre i diritti rimarranno ad ogni modo degli autori. La partecipazione al concorso implica la
completa presa visione e l’accettazione integrale del presente regolamento.

Per contatti e informazioni
Gruppo Pari Opportunità Rai Milano – scatterai@rai.it

I “Poesietti” della solidarietà: ringraziamento


Un grazie
di cuore
da parte
di Carlo Riva
Ti ringrazio per la gentilezza e per l’impegno con i quali hai parlato dei miei “Poesietti” e soprattutto della loro finalità solidaristica e ti prego di gradire questo mio scritto a completamento del tuo lavoro.
I “Poesietti” nascono sistematicamente nel 1994:
– come strumento terapeutico scritto interamente a mano per aiutare un anziano a superare una momentanea crisi depressiva,
– con l’intenzione di recuperare e dare nuova dignità a materiali non espressamente concepiti per diventare “libro” e non completamente utilizzati che sarebbero finiti anzitempo in pattumiera (carta, cartellette, cartoline, cartoncino, fotografie, fili, matite, mine),
– per evitare un microspreco di materiali a cui siamo consapevolmente o inconsapevolmente abituati.
(Prima del 1994 esistono alcune sillogi e alcuni “Poesietti” di poche copie, scritti in prevalenza in occasioni di ricorrenze).
A queste intenzioni si accosta anche il tentativo di “fare solidarietà” cioè di mettere i “Poesietti” a disposizione di coloro che partecipano alle iniziative solidaristiche del Cenacolo Sant’Eustorgio (non mi dilungo in questa sede ad illustrarle) o di qualsiasi altra Associazione o Ente a favore di chi ha bisogni, necessità e problemi economici.
Per essere più completi e gradevoli i “Poesietti” sono arricchiti con l’inserimento di un inserto grafico libero delle sue dimensioni ( acquerello, disegno con tecniche varie, litografia, stampa, che possono anche essere tolti dal “Poesietto” e incorniciati) e talvolta con l’inserimento di cartoline da collezione. Gli inserti grafici sono e sono stati opera di Maurizio Bernardi, Cesare Costa, Maria Luca, Anna Rosa Grecchi, Rita Morandi, Giacinto Pinto, Stefania Scarnati.
A questi inserti si accostano anche miei disegni, in prevalenza geometrici, che però non sono così belli come i precedenti citati.
Ti ringrazio nuovamente per lo spazio e il tempo che hai dedicato a queste iniziative, certo che fattivamente, anche con il tuo aiuto, potremo incrementare la solidarietà nell’attuale momento storico un po’ in declino.

Carlo Riva
Cenacolo S.Eustorgio – www.ceseus.wordpress.com

 
 
La tua impressione è preziosa

Eventi: Premio di Poesia e Arte visiva “Apollo dionisiaco” 2016


Comunicato
stampa
Premio e Mostra Internazionale di Poesia e Arte Contemporanea “Apollo dionisiaco” 2016 a Roma

L’Accademia Internazionale di Significazione Poesia e Arte Contemporanea di Roma, Polo no profit di libera creazione, formazione, ricerca e significazione del linguaggio umano, poetico e artistico, in Convenzione Formativa con l’Università degli Studi di Roma Tre, con il Patrocinio dell’ANCI e dell’Assessorato Scuola Infanzia Giovani e Pari Opportunità di Roma Capitale, Presidente Fondatrice la prof.ssa Fulvia Minetti, Vicepresidente il dott. Renato Rocchi, Art Director Antonino “Totò” Bumbica, bandisce la III Edizione 2016 del Premio Accademico Internazionale di Poesia e Arte Contemporanea “Apollo dionisiaco”, per poesie e per opere d’arte visiva in pittura, scultura, grafica e fotografia, edite o inedite, di autori ed artisti internazionali emergenti di ogni età.

L’evento artistico-letterario significa e valorizza l’arte in tutti i suoi linguaggi espressivi, luogo fra dionisiaco e apollineo e rituale della fondazione e rifondazione di linguaggio e d’identità.

Il 26 Novembre 2016 in cerimonia e mostra a Roma, presso la Sala Aurea dell’Excel Roma Montemario Hotel, ai Poeti e agli Artisti vincitori e meritevoli sarà conferito il Diploma dell’Accademia, la Critica all’opera con pubblicazione gratuita sul sito ufficiale dell’Accademia e il Trofeo aureo, argenteo e argenteo brunito “Apollo dionisiaco” da un disegno di Fulvia Minetti, in pregiatissime fusioni a mano del Laboratorio Orafo Rocchi di Via Margutta in Roma.

Si realizza via e-mail invio delle opere e iscrizione, entro il 3 Settembre 2016. Il bando è pubblicato sul sito dell’Accademia: www.accademiapoesiarte.it

 
 
La tua impressione è preziosa