Tutti gli articoli di Dario


Chi è nato il 29 febbraio, poesia di Dario Francesco Pericolosi


Amici della Poesia, le mie poesie sono pubblicate nella sezione “Zona Poesia Libera” assieme a quelle dei poeti ospiti. “Chi è nato il 29 febbraio” è stata scritta in occasione dell’incontro con il Gruppo dei Poeti dell’Ariete. (L’immagine è di Fabiano Braccin)

Chi è nato il 29 febbraio

Non è follia lunare
nascere il 29 febbraio
chi è nato in questo giorno
quando non è bisestile
festeggia prima o dopo
ma quasi sempre posticipato

non è terra di nessuno
se per quattro anni scompare
non c’è il giorno ma l’essere sì
con il giorno scritto negli annali
sarà un predestinato o no
non di pazzia stellare vivrà

non scandisce il tempo
come i normali fanno
passa un arco di anni in attesa
del giorno che arriva dopo mezzanotte
e sorge il dubbio, il vuoto, l’assenza
nessuno chiama domani è il primo

una dimenticanza di buonora.
Continua la lettura di


Chi è nato il 29 febbraio, poesia di Dario Francesco Pericolosi


Un uomo qualunque, libro di di Marco Boietti


Marco Boietti ha una produzione di opere di tutto rispetto: dall’esordio nel 2008 con Moti e maree (Gruppo Albatros Editore) fino all’ultimo fresco di stampa Un uomo qualunque (Blu di Prussia Editrice) sono passati ben undici “lavori” di poesie e sceneggiature.

Lo scrittore milanese, grande appassionato di musica, ha un sodalizio artistico con Danilo Boietti, affermato pittore di Novara che con i suoi quadri ha sempre incorniciato i libri pubblicati da Marco. Sul sito personale di Boietti è possibile consultare le opere dei due artisti con l’identico cognome.

Dunque, Un uomo qualunque, con prefazione di Giulia Bianchi e postfazione di Eugenio Rebecchi, è la rappresentazione teatrale dell’Ulisse che vive e muore in noi maschi. Un Ulisse intonacato in un processo morale mentre guarda l’album di fotografie, l’album di memorie, l’album di una vita con le sue “cinque donne” più importanti: la madre, la sorella, la moglie, la figlia, l’amante. Continua la lettura di


Un uomo qualunque, libro di di Marco Boietti


Ore 20, poesia di Semira Baldi


Zona Poesia Libera è una rubrica speciale dedicata alle poesie degli amici poeti. Ringrazio Semira Baldi, poetessa e scrittrice di origine friulana e che da molti anni vive a San Donato Milanese (MI), per la sua lirica “Ore 20”. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

Ore 20

Ceno sola come sempre
ascoltando le News
sulle anomalie del clima

Anche se da un Altrove sconosciuto
sento che m’invii messaggi di luce
che fanno chiara la notte nebbiosa
e m’insegnano il cammino
fra alberi e nebbia

mi manca nella casa
con noi invecchiata e le foto sbiadite
Il tuo continuo sistemare
libri Touring, libri di Bologna la tua città

Mi piacevi tu
assestare oggetti
riordinare cassetti

Io non ne sono capace
ora siedo ove tu sedevi
tengo in mano la penna che tenevi
e mi sento in colpa
nell’occupare il tuo posto

Peggio, occupare la tua sedia
mi dà sgomento
ed anche se l’inverno è asciutto e senza vento
ho freddo, neve e ghiaccio
sul cuore

Quando
mi chiedo dove sei ora
fortunatamente…
l’angelo della poesia
mi risponde: ma è “fuori casa”
semplicemente.

* * *

Per gentile concessione di Semira Baldi

* * *

Il tuo commento è gradito, grazie.


La cosa possibile, poesia di Marco Boietti


Zona Poesia Libera è una rubrica speciale dedicata alle poesie degli amici poeti. Ringrazio Marco Boietti, poeta e scrittore di Milano, per la sua lirica “La cosa possibile”. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

La cosa possibile

Giace
il tuo ventre
sul letto tiepido
di rose
il corpo nudo
incontra
lo sguardo che chiama.

Nell’alba
senza contorno
mi accosto
alla tua mensa e mi sazia
quell’incanto
in un altro aldilà.
Continua la lettura di


La cosa possibile, poesia di Marco Boietti