Tutti gli articoli di Dario


Tra l’onda e il nulla, poesia di Marco Boietti


“Zona Poesia Libera” è una rubrica speciale dedicata alle poesie degli amici poeti. Ringrazio Marco Boietti, poeta e scrittore di Milano, per la sua lirica “Tra l’onda e il nulla”. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

Tra l’onda e il nulla

Sono passato davanti
a quello sguardo
il mare ha aperto le ali
il viso della dea del mare
mi ha sorpreso.
La luce di quel sorriso
dondolava come frutto
sotto l’invidia delle stelle.
Ci spiava
nell’universo il dubbio.
Continua la lettura di


Tra l’onda e il nulla, poesia di Marco Boietti


Il sole velato, libro di Marco Boietti


Dal 2008, con cadenza annuale, Marco Boietti presenta al suo affezionato pubblico un nuovo libro. Addirittura nel 2016, anno di grande creatività per il poeta nato a Milano, ne ha dati alla stampa ben tre con la casa editrice Blu di Prussia: Un uomo qualunque, Meta (premiato al Premio Lorenzo Montano) e Paso Doble.
Marco Boietti ha condiviso per tanti anni il suo percorso letterario con quello artistico del Maestro Danilo Boietti (1932-2016). Molti libri di Marco sono raffrescati con i dipinti del Maestro.
E ora veniamo all’ultimo lavoro: Il sole velato con la casa editrice Edizioni Polistampa. La foto in copertina, Scale, è di Lorenzo Bellucci. La prefazione è scritta da Alessandra Paganardi, insegnante, scrittrice e saggista.
Una frase della Paganardi a inizio prefazione: “Il fatto è che appare sempre più difficile parlare d’amore, e per di più farlo in poesia” fa riflettere a lungo in questi tempi moderni con rintocchi di vintage e retrò. Continua la lettura di


Il sole velato, libro di Marco Boietti


La terra cresciuta intorno a me, poesia di Dario F. Pericolosi


Amici della Poesia, le mie poesie sono pubblicate nella rubrica “Zona Poesia Libera” assieme a quelle dei poeti ospiti. “La terra cresciuta intorno a me” è stata scritta per l’incontro con i Poeti dell’Ariete del 14 giugno 2017. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

La terra cresciuta intorno a me

La terra cresciuta intorno a me
ora arde come fuoco di paglia
nell’incendio del cuore

Il ceppo di fiamme incontaminate
lambisce il paese grumo disperso
in provincia dell’uomo

Salgono le lingue infuocate
a scalfire il cielo al tramonto
anch’io brucio di passione

Si levano voci umane
anche le grida dal sottobosco
dove si spegne la fiamma della speranza

Da tempo la combustione
domina i miei occhi adesso cosa spengo
se tutto è già spento?
Continua la lettura di


La terra cresciuta intorno a me, poesia di Dario F. Pericolosi


Incolpevoli, poesia di Marco Boietti


“Zona Poesia Libera” è una rubrica speciale dedicata alle poesie degli amici poeti. Ringrazio Marco Boietti, poeta e scrittore di Milano, per la sua lirica “Incolpevoli”. (L’immagine elaborata è di mia proprietà)

Incolpevoli

Erano stati condannati
quei versi
molto tempo prima
del verdetto
ma l’eccidio del cuore
dello spirito
dei pensieri vivi e di quelli
nati morti
li aveva resi incolpevoli.
Continua la lettura di


Incolpevoli, poesia di Marco Boietti


Spezie di maggio, poesia di Dario F. Pericolosi


Amici della Poesia, le mie poesie sono pubblicate nella rubrica “Zona Poesia Libera” assieme a quelle dei poeti ospiti. “Spezie di maggio” è stata scritta per l’incontro di mercoledì 17 maggio con il gruppo poesia “I Poeti dell’Ariete”.

Ho condito il mese di maggio
con le spezie della serenità

cicale e maggiolini sono pronti
per uscire con spazio e tempo

sale l’odore della terra
fino alle radici della mente

oggi omaggio al mese
domani estate con la poesia

aggiungo aromi di amicizia
nell’insalata di pasta

la pioggia di fusilli nel piatto
fa salire la fragranza delle cose
che per tatto e olfatto
sono un romanzo di rose

E adesso mi siedo sotto l’albero
genealogico dei miei ricordi
quando ho conosciuto l’amore vero
in un giorno di maggio

Queste sono le mie spezie
Continua la lettura di


Spezie di maggio, poesia di Dario F. Pericolosi