Archivi giornalieri: 17 febbraio 2018


La nostra Luisa, i Poeti dell’Ariete ricordano la poetessa Luisa Colnaghi


La nostra Luisa è la pagina speciale sul numero di febbraio de Giornalino I Poeti dell’Ariete News dedicata da Luigi Giurdanella e il Gruppo dei Poeti dell’Ariete a Luisa Colnaghi, poetessa e scrittrice venuta a mancare un mese fa.

Siamo stati informati che, nel mese di gennaio, è venuto a mancare la poetessa e scrittrice Luisa Colnaghi, aveva ottantatre anni, era nata a Liscate (MI). La notizia ci ha rattristati alquanto. Luisa era molto vicina al nostro Gruppo I Poeti dell’Ariete: era sempre presente alle nostre Manifestazioni e frequentava, quando poteva, i nostri incontri. Era amica dell’indimenticabile Caterina Parisi (1924 – 2005) ideatrice della formula “Lettura Libera di Poesia a Tema”. La ricordo seduta quasi sempre in fondo alla sala, discreta ma attenta, quando toccava a lei recitare, si proponeva con sommo garbo, la voce era lieve ma chiara, non leggeva più di una poesia, generalmente testi inediti scritti appositamente per il tema assegnato, che poi ci lasciava per la pubblicazione sul nostro Giornalino. Aveva al suo attivo molti libri di poesia e ultimamente un romanzo, La via stretta (ExCogito, 2015). Il libro più conosciuto e apprezzato di Luisa Colnaghi era Gufi e Civette (LietoColle, 2007), che, credo, anche lei preferisse, visto che era quello che portava con se nella borsetta, per lo meno quando veniva a recitare nei nostri incontri di Lettura Libera di Poesia. Gufi e Civette è ambientato nella pianura lombarda, racconta del rapporto poeta-natura, di quanta poesia c’è nella nebbiosa campagna padana, il titolo fa riferimento ai simpatici ed affascinanti uccelli notturni che appaiano come vecchi saggi e filosofi pensatori di questa verde campagna. Continua la lettura di


La nostra Luisa, i Poeti dell’Ariete ricordano la poetessa Luisa Colnaghi