“Giovani 2020” di Dario F. Pericolosi

Il nuovo anno è alle porte. Dedico la poesia “Giovani 2020” a tutti coloro che sono nati nel 2000. Vent’anni è l’età più bella, con tutta la vita davanti, la voglia di assaporare nuovi mondi e di cambiare il mondo. Steve Jobs, cofondatore di Apple, diceva: «siate affamati, siate folli… » (Immagine di proprietà del blog Calcio alla Poesia)

Giovani 2020

I ventenni,
nella loro incosciente consapevolezza,
sono belli in ribelle pelle.

Stanno insieme,
stretti nelle piazze, negli spiazzi,
negli spazi ristretti.
Non vogliono essere solo dei solitari
in abbandono sui social.

Nelle loro vene fresche scorrono vascelli
di comunicazione,
lava incandescente che viene giù dal pendio
delle braccia tese
al brulichio di follie sostenibili.

Commenti disattivati sul sito. Per tua comodità, scrivi il commento sulla pagina Facebook di Calcio alla Poesia. Grazie.

Potrebbero interessarti anche...